Serve Aiuto?

Richiedi Info

Accedi alle aree di Studio

L'Università telematica Pegaso promuove, incentiva e finanzia la ricerca scientifica. Considera l'eccellenza nella ricerca come condizione primaria per assicurare qualità, credibilità e prestigio all'impegno didattico. Sollecita tutti i suoi operatori, e in particolar modo il personale docente, a perseguire con tenacia e perseveranza l'impegno scientifico negli ambiti disciplinari di propria elezione, raccomandando anche una speciale attenzione per i temi, le questioni e le prospettive in qualche modo riconducibili alla specifica connotazione di ateneo telematico. Persegue la propria mission nel campo della ricerca:

  • incoraggiando intese e collaborazione altri Atenei in Italia e all'estero, con centri di ricerca e con Enti o aziende che intendano concorrere alla promozione del lavoro scientifico;
  • cofinanziando progetti che, proposti dal proprio corpo docente, siano stati approvati, su base competitiva, da organismi ufficiali italiani o stranieri;
  • finanziando, sempre su base competitiva e previa valutazione da parte di appositi organismi, progetti proposti dal corpo docente;
  • promuovendo l'organizzazione diretta di convegni e congressi di rilevante interesse nazionale o internazionale o anche facilitando la partecipazione ad analoghe iniziative assunte da altre istituzioni di ricerca.

Allo scopo di documentare l'impegno dei propri docenti nel campo della ricerca scientifica, l'Università telematica Pegaso ha istituito un proprio servizio di anagrafe della ricerca, ospitato nel proprio sito istituzionale e da tutti raggiungibile.

La ricerca scientifica svolta all'interno della Pegaso riguarda specificamente l'acquisizione ed elaborazione di contenuti innovativi nel campo delle scienze umane giuridiche e sociali. Laboratorio di ricerca di tali contenuti, centro di approfondimento e discussione, nonchè struttura di riferimento per i ricercatori della Pegaso, ma anche per i molti studiosi che con esso si inter-relazionano, è il Dipartimento di Scienze umane e giuridiche. In esso si svolge la ricerca interna all'Ateneo, la quale è, allo stesso tempo, volta alla definizione e al perfezionamento dei contenuti didattici, nonchè al continuo e costante confronto con la ricerca nazionale e internazionale nei settori di competenza. Al Dipartimento afferiscono docenti di ruolo, ricercatori a tempo indeterminato e determinato. I ricercatori a tempo determinato, secondo una progettualità originaria dell'Ateneo, svolgono le ricerche tematiche previste nel bando del concorso nel quale sono risultati vincitori, secondo un chiaro orientamento di investimento mirato nell'ambito del rapporto: lavoro interno all'Ateneo/svolgimento dell'attività di ricerca. Le risorse economiche finalizzate all'attività di ricerca, in tal modo, vengono indirizzate a specifici risultati interni da una progettualità iniziale e originaria. A seguito dei bandi emessi con D.R. n. 19/09 del 28/10/2009, per esempio, in linea con l apolitica di ricerca della Pegaso, sono stati stipulati nelle materie giuridiche cinque contratti a tempo determinato, riguardanti specifiche ricerche che i vincitori stanno svolgendo all'interno dell'Ateneo e precisamente: Per il settore disciplinare JUS 01 - DIRITTO PRIVATO: La filiazione legittima e naturale. Profili evolutivi; Per il settore disciplinare JUS 02 - DIRITTO PRIVATO COMPARATO: La tutela dei dati personali in prospettiva comparatistica; Per il settore disciplinare JUS 10 - DIRITTO AMMINISTRATIVO: La tutela giurisdizionale avverso l'inerzia della Pubblica Amministrazione; Per il settore disciplinare JUS 16 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE: Principi naturali del giudizio e garanzie di partecipazione dell'imputato; Per il settore disciplinare JUS 20 - FILOSOFIA DEL DIRITTO: La costruzione dei significati giuridici tra pratiche legali-giudiziarie e teorie postmoderne. L'Ateneo, con la sua struttura dipartimentale, tiene conto anche del rapporto con il mondo del lavoro, dell'impresa e delle professioni. Mira in tal modo a proporsi come soggetto attivo del mondo economico e del libero mercato, anzi, per un mercato della produzione della qualità e non soltanto dell'accesso al consumo. E', per esempio, proprio dell'inizio del presente anno accademico, la determinazione dell'Ateneo di fare partecipare una propria ricercatrice a tempo determinato, in qualità di collaboratrice esterna, al progetto FIRB proposto dall'Università di Salerno e dalla società Cestati, esperta nella produzione di impianti eolici su: 'Ottimizzazione degli impianti produttivi di energia eolica individuando forme e dimensioni delle pale idonee a catturare il vento e massimizzare la capacità cinetica. Perfezionamento dei sistemi di conservazione dell'energia prodotta. Applicazione di nuovi e più efficienti impianti produttivi ai macchinari di impiego quotidiano (autoveicoli, elettrodomestici, impianti industriali). Ricerca delle discipline normative e regolamentari idonee a coniugare esigenze pubbliche e private'.

Come soggetto attivo e vivo nel mondo della ricerca scientifica italiana e straniera, l'Università telematica Pegaso dà conto al mondo esterno della propria attività con conferenze, convegni, proprie pubblicazioni, scambi culturali in ambito comunitario e extracomunitario. In quest'ottica, in coerenza con i principi generali previsti dal proprio statuto, l'Ateneo promuove lo sviluppo internazionale della didattica, della ricerca e degli studi, anche e soprattutto attraverso lo scambio culturale tra i diversi Paesi e la collaborazione con gli atenei di maggiore prestigio dell'area comunitaria e non. Tra i primi risultati di questo lavoro, va certamente messa in evidenza la pubblicazione, negli ultimi 3 anni, di più di 30 volumi di ricerca scientifica nei settori della pedagogia, della filosofia, della psicologia e sociologia, del diritto internazionale e comunitario, ma anche nel settore economico, romanistico e costituzionale. Tutti i volumi sono a disposizione degli studenti e liberamente consultabili nell'apposita sezione della piattaforma didattica. Nell'attività di ricerca esterna all'Ateneo va certamente ricompresa l'assidua attività convegnistica svolta dalla telematica Pegaso. Già nei primi tre mesi del 2011 la Pagaso ha organizzato due importanti convegni: Il primo, in data 18/02/2011, svolto presso il complesso monumentale di Santa Maria La Nova, in Napoli, ha avuto ad oggetto il tema delle frodi finanziarie e per titolo: Frodi finanziare e sistemi di controllo; Il secondo, in data 01/04/2011, svolto presso il complesso monumentale di Santa Chiara, in Napoli, ha avuto ad oggetto il tema della tutela delle imprese in crisi e per titolo: Diritto delle imprese in crisi e tutela cautelare. La recente attività convegnistica, manifestando l'interesse dell'Ateneo per il mondo delle professioni legali e commerciali, rivela, con efficacia operativa nel mondo del lavoro, la mission, di un'Università che mira a tenere insieme, proponendosi come struttura rigorosa per chi è, già nel mondo del lavoro e mira a conseguire titoli di base come per la formazione di chi vuole introdursi nel mondo delle classi dirigenti professionali anche post -lauream- la ricerca e la didattica, in maniera tale che quest' ultima sia continuamente adeguata ai mondi ai quali si rivolge.

'Università telematica Pegaso si propone nel mondo della ricerca scientifica italiana e internazionale con una sua propria specificità. Si occupa, infatti, fin dalla sua fondazione, di costruzione di linguaggi di base, anche informatici, per lo studio del diritto all'interno delle scienze umane. Il Dipartimento di scienze umane e giuridiche, interno all'Ateneo, si propone come scelta innovativa, ma peculiarmente attinente ad un modello scientifico-accademico quale è e deve essere un'Università telematica. La costruzione dei linguaggi telematici per le scienze della formazione, come per le scienze giuridiche, non può, infatti, prescindere da una ricerca specifica, indirizzata al rapporto osmotico che viene determinandosi sempre più nella didattica e nella pratica del diritto come scienza umana, allorquando il mondo globalizzato chiede una fluidità dei linguaggi giuridici, non riducibile più al formalismo giuridico della tradizione logico-analitica. In questa direzione, la telematica Pegaso, pure proponendo con la propria didattica corsi istituzionali di scienza della Formazione e Giurisprudenza, con l'approfondimento, anche dal punto di vista della ricerca, di discipline specifiche, fin dai suoi primi passi ha voluto guardare lontano. Si è, infatti, subito caratterizzata per l'approfondimento scientifico del rapporto tra linguaggio umano, linguaggio giuridico e linguaggio informatico. Fa ricerca scientifica, perciò, da ormai cinque anni, con un'assoluta specificità, nel mondo scientifico nazionale ed internazionale, sinergizzando:

  1. Dal punto di vista delle scienze umane e della formazione, l'approfondimento delle analisi di forme più dirette ed immediate di linguaggio all'interno della società plurale e globale, con lo studio dei seguenti temi.
  2. Dal punto di vista delle scienze giuridiche, l'approfondimento della trasformazione in atto del linguaggio giuridico formalizzato con un linguaggio idoneo all'interpretazione del diritto piuttosto che alla sua produzione e quindi più facilmente adeguabile al mondo della globalizzazione e della lex mercatoria, con lo studio dei seguenti temi.
  3. Dal punto di vista delle scienze linguistico-informatiche e giuridico-informatiche, l'approfondimento di un linguaggio elettronico per il trasferimento di contenuti didattico-scientifici fruibili tanto dal punto di vista della conoscenza delle scienze umane, quanto dal punto di vista dell'applicazione delle scienze giuridiche, con lo studio dei seguenti temi.

In tutte le attività didattico-scientifiche dell'Università Telematica Pegaso si trasporta questa prospettiva sinergica di fondo, specializzando in un'identità scientifica forte l'Ateneo, che sempre più si attrezza con materiale librario, informatico e personale esperto docente e non docente, al fine di diventare -ma già lo è per alcune specificità come precisato laddove ci si è occupati dell'attività interna ed esterna di ricerca scientifica della Pegaso- un polo scientifico iperspecialistico per il linguaggio informatico, formativo di base e giuridico interpretativo, nel mondo contemporaneo.