Venerdì 11 Giu, 2021

La bilancia, tormento primaverile

Elio Pariota
Elio Pariota
984 1

Siamo sinceri. In questa stagione di forzato lockdown - tra smart working, passeggiate vietate e palestre chiuse – abbiamo ceduto ai piaceri della tavola.

La bilancia è diventata il nemico di casa; il tormento primaverile; l’arbitro insindacabile; il severo censore di tutte le nostre innocenti scelleratezze culinarie.

Un recente sondaggio ha evidenziato come il 42% degli americani abbia candidamente ammesso di esser cresciuto in media di 13 kg a persona; il numero uno della Levi’s ha poi confermato che un quarto della propria clientela ha dovuto ricorrere a taglie più comode.

La verità è che siamo ingrassati un po’ tutti. Chi più chi meno, ma tant’è. Diamoci da fare. Con l’estate alle porte occorre mettersi in forma. Se non proprio per l’estetica, almeno per la salute.

Commenti
Autore Commento
Domenica 13 Giu, 2021 Mario Palmiero

Noia, stanchezza, tediosità, smart working e relazioni sociali al minimo; il cibo come valvola di sfogo e piccolo/grande piacere quotidiano. Questa la trappola nella quale sono cadute milioni di persone nel mondo. Me compreso. La cosa che mi ha fatto sorridere leggendo qua e là, è stato il recente studio della Pumpkin Pet Insurance, una società di assicurazione per animali domestici, che in collaborazione con la Smart dog technology company Fi, società di ricerca tecnologica per cani intelligenti, che ha evidenziato come il 36% dei cani domestici abbia preso qualche chilo di troppo mentre era in quarantena con la propria famiglia. Poco movimento anche per loro e, con i padroni sempre in casa, qualche spuntino affettuoso di troppo. Ora basta però; sia per estetica o – ancor più importante – per salute, è arrivato il momento di darsi una mossa. Letteralmente. Che qui siamo pronti al massimo per la “prova ciabatte”.

Lascia un Commento
Commento inviato con successo! Ricarica la pagina.