Attualità Preservare la continuità aziendale
Venerdì 08 Gen, 2021

Preservare la continuità aziendale

Redazione
Redazione
1140 2

COFFEE TIME LECTURES” è una rubrica curata dal Prof. Andrea Quintiliani, Professore straordinario di Economia degli Intermediari Finanziari, che raccoglie alcune riflessioni sui temi di Economia e di Finanza aziendale all’epoca del Covid-19.

L’imprenditore ha la responsabilità di preservare la continuità d’impresa. Tale responsabilità richiede una forte sensibilità nel gestire l’imprevedibile. Oggi non sappiamo come potrà evolvere una pandemia da Covid-19 e quali saranno i tempi per azzerare il suo grado di diffusione; pertanto, l’imprenditore dovrà sempre più trovarsi preparato ad affrontare le interruzioni della propria attività come anche dovrà scrollarsi di dosso ogni pregiudizio che legittima il mantenimento irrazionale dello status quo.

Gli esseri umani dovranno essere in grado di immaginare l’impossibile. Ad oggi, non esistono modelli concettuali stilizzati dalle business schools e capaci di insegnare ai manager come affrontare un evento epidemico globale. I manager dovranno necessariamente dotarsi di tools idonei a valutare l’impresa in termini di capacità di affrontare la pandemia e capacità di conservare la continuità; pertanto, sarà fondamentale valutare i rischi, le minacce, la vulnerabilità e i pericoli conseguenti al Coronavirus.

Commenti
Autore Commento
Giovedì 11 Mar, 2021 Federico

Concordo con il fatto che l'analisi dei rischi sia l'unica arma in questo periodo di forte imprevedibilità sanitaria per la continuità dell'azienda. L'adattabilità, secondo me, è un altro requisito a favore. Come diceva Charles Darwin: 'non è il più forte o il più intelligente che sopravvive, ma chi si adatta di più al cambiamento'.

Autore Commento
Giovedì 04 Mar, 2021 Alessia

L’imprenditore deve svolgere una SWOt analysis e adattarsi alle varie modifiche dell’ambiente esterno che lo circonda

Lascia un Commento
Commento inviato con successo! Ricarica la pagina.