Venerdì 06 Nov, 2020

Burger King: "Ordinate da McDonald's"

Elio Pariota
Elio Pariota
504 2

“Mangiare un Whopper è sempre meglio, ma ordinare un Big Mac, a volte, non è così male”.
Il tweet pubblicato dalla filiale inglese di Burger king – la celebre catena di fast food – fa strabuzzare gli occhi: contiene l’espresso invito a ordinare cibo da asporto dallo storico rivale McDonald’s, oltre che da altri big del calibro di Pizza Hut, Taco Bell, Domino’s Pizza e così via.

Di più. La sollecitazione è estesa anche alla clientela dei piccoli bar e ristoranti; strutture che nel loro complesso danno lavoro a centinaia di migliaia di famiglie e che sono duramente colpite dall’emergenza sanitaria.

Si tratta di un pregevole esempio di solidarietà in un settore che rischia grosso se la pandemia da Covid dovesse protrarsi più del previsto.

Sta a noi consumatori rispondere all’appello. Ordinare a domicilio si può fare. E’ il momento di agire.

Commenti
Autore Commento
Domenica 08 Nov, 2020 Vincenzo Merlino

Condivido Direttore, bellissima iniziativa di alto profilo solidario e perché no, anche commerciale, che dimostra ancora una volta che senza nuove idee e da soli non se ne esce da questo terribile periodo di depressione sociale ed economica e speriamo, che quando un giorno tutto finirà, ne verrà fuori un mondo più equo, solidale e sostenibile. Buona settimana a tutti. VM

Autore Commento
Lunedì 09 Nov, 2020 Mario Palmiero

È una bella iniziativa, concordo, ma io non riesco a non scorgerne anche un asperto meno nobile e più speculativo. Riporto un esempio di quanto sta girando su internet e sui vari social in queste ore. Da parte dei principali media online, trovo solo commenti del tipo (copio integralmente): "La campagna, lanciata in Gran Bretagna via Twitter, è arrivata in Italia: non si sono fatte attendere le risposte delle altre catene di fast food e ristorazione, che hanno ringraziato i vertici di Burger King per aver pensato anche a tutti loro e al settore in crisi". Da parte di singoli cittadini, altresì tanti gli attestati di stima inviati anche da clienti e non, che hanno lodato la società per aver dato una lezione di responsabilità e un esempio di sensibilità a tutti, con commenti come (copio ancora integralmente): "Non amo consumare questo tipo di cibi e quando ho voglia di hamburger vado sempre e comunque in catene locali. Ma dopo aver letto questo post, mi sono casualmente trovato davanti un vostro punto vendita e dopo 2/3 anni ho deciso di entrare ed ordinare un double whopper. Perché no, le buone iniziative vanno premiate". Dai, quelli di Burgerr King sono dei geniacci del marketing!

Lascia un Commento
Commento inviato con successo! Ricarica la pagina.