Venerdì 09 Ott, 2020

Gli italiani visti da Clooney

Elio Pariota
Elio Pariota
330 2

“Gli italiani mi hanno cambiato in meglio; da loro ho imparato a rallentare e godermi la vita”.

Parola di George Clooney, star di Hollywood, amante della nostra Penisola, con villa sul lago di Como. Uno spaccato italiano, quello percepito da Clooney, che ci deve far riflettere. L’attore ci considera un popolo che all’occorrenza sa tirare il freno e sa celebrare i momenti di relax: mettersi a tavola, un buon vino, quattro chiacchiere con amici.
 
Cosa – evidentemente – nient’affatto scontata altrove, neppure in quell’America dove la vita scorre veloce, in una vorticosa rincorsa all’affermazione personale fondata sul merito.
 
Insomma, l’Italia dei conti in disordine, della politica ballerina, delle riforme mancate, dei ritardi strutturali, dei problemi demografici, delle disuguaglianze territoriali…quest’Italia è ancora in grado di meravigliare ispirando ai suoi tratti più semplici e genuini.
 
Facciamoci meno del male. L’erba del vicino non è sempre più verde della nostra.

Commenti
Autore Commento
Domenica 11 Ott, 2020 Mario Palmiero

L’Italia potrebbe reggersi sulla cultura, sulle bellezze naturali, sul turismo e sull’enogastronomia; viviamo immersi in bellezze che influenzano il nostro stile di vita e la nostra capacità di godere di quello che è intorno a noi. Il singolo cittadino è certamente capace di godere di tutti questi doni; lo Stato, no. Accettiamo quindi questo complimento col sorriso amaro di chi deve sentirselo dire da uno straniero quanto è bello il nostro Paese, consapevoli dell’incapacità dello Stato di valorizzare tutta questa ricchezza.

Autore Commento
Domenica 11 Ott, 2020 Vincenzo Merlino

Vero, l'eldorado non esiste e l'Italia, con tutte le problematiche note e arcinote, rimane sempre un grandissimo e meraviglio Paese di cui andare fieri. Buona domenica. VM

Lascia un Commento
Commento inviato con successo! Ricarica la pagina.