Venerdì 16 Ott, 2020

Immunità di gregge, pericoloso errore

Elio Pariota
Elio Pariota
349 2

L’immunità di gregge contro il Covid 19 è un “pericoloso errore”.
La lettera aperta di 80 scienziati internazionali - epidemiologi, virologi, psicologi e pediatri – pubblicata sulla rivista “The Lancet” è di fatto una sentenza contro i rischi di una gestione della pandemia basata unicamente sul concetto immunitario. Un approccio fallace e costoso in termini economici e di vite umane. 

Come dar loro torto? In questa tragedia del Coronavirus ne abbiamo viste e sentite di tutti i colori, ma la teoria di una possibile difesa collettiva imperniata sull’immunità di gregge è stata sensazionale sin dalla sua comparsa.

Paesi come Gran Bretagna, Brasile e Stati Uniti – inizialmente disinvolti di fronte al dilagare del virus – sono stati costretti ad inevitabili dietrofront. È giusto tenere il più possibile in piedi le economie. Ma è da criminali pensare di farlo sulla pelle di anziani e
ammalati.

Commenti
Autore Commento
Domenica 18 Ott, 2020 Mario Palmiero

Quello che dice l’amico Vincenzo è vero; anche io vedo persone che hanno studiato e che ho sempre considerato assennate e ragionevoli, abbracciare improvvisamente in maniera più o meno esplicita questa possibilità. Personalmente credo (e spero) che si tratti solo di una reazione psicologica irrazionale che si manifesta in maniera inconscia davanti ad una speranza delusa, ossia la fine dalla pandemia entro l’anno; è come se vedendo la soluzione dei vaccini ancora lontana, ci si rivolga alla natura e alla soluzione biologica - l’immunità di gregge - sperando nel meglio…

Autore Commento
Domenica 18 Ott, 2020 Vincenzo Merlino

Eppure c'è tanta gente, di ogni ceto sociale, età, eccetera, anche nel nostro paese, che più o meno velatamente appoggia questa ipotesi che personalmente reputo malsana e pericolosa. Ma è possibile che nemmeno i morti, i quali stanno ricominciando a manifestarsi tragicamente dopo la pausa ingannevole estiva, riescano a far comprendere che non siamo innanzi a un cartone animato (v. Kenshiro) ma davanti ad una pandemia assolutamente vera e drammatica che va gestita, trattata e risolta con la medicina scientifica e terapeutica? Buona domenica Direttore e a tutti frequentatori del suo blog. VM

Lascia un Commento
Commento inviato con successo! Ricarica la pagina.