La mediazione familiare è un intervento professionale rivolto alle coppie che vivono una situazione conflittuale o che esprimono una volontà di separazione e/o divorzio ed è finalizzato a riorganizzare le relazioni familiari,a ridefinire posizioni, competenze e ruoli, in modo particolare in presenza di figli minori. Obiettivo centrale della mediazione familiare è la creazione di uno spazio “ neutro” all’interno del quale ricostruire confronti, negoziare accordi e, soprattutto, riconsolidare il ruolo genitoriale e il senso di responsabilità nei confronti dei figli, alla luce degli esiti del conflitto tra le parti.
 

Tematica SSD CFU
I diritti familiari e il ruolo del mediatore 10
Pedagogia Speciale 5
Psicologia Generale 5
Pedagogia Infanzia ed eta' evolutiva 5
Prova finale 5

Il Corso mira ad analizzare la figura dell’esperto in mediazione familiare. Un terzo neutrale che non giudica le rispettive posizioni ma facilita e stimola la ricerca di soluzioni condivise attraverso la creazione di opportuni canali comunicativi; deve quindi possedere conoscenze proprie della sociologia, della psicologia e della giurisprudenza, finalizzate all’utilizzo di tecniche specifiche quali quelle di mediazione e di negoziazione del conflitto.

L’erogazione del Corso avverrà prevalentemente in modalità e-learning, con piattaforma accessibile 24 ore su 24. Il modello di sistema e-learning adottato prevede un apprendimento assistito lungo un percorso formativo predeterminato, con accesso ai materiali didattici sviluppati appositamente e fruibili in rete. Lo studio dei materiali didattici digitali/video lezioni dei docenti e a stampa (dispense e/o testi) correlati da ampia bibliografia, avviene di regola aderendo ai tempi e alla disponibilità del singolo corsista durante le 24 ore della giornata. I contenuti didattici sono articolati in tre moduli di lavoro erogati in modalità blended (on line e in presenza).

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.
Gli esami si terranno presso le sedi dell'Ateneo.

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado.