Il nuovo GDPR,. General/ Data Protection Regulation (Regolamento VE 2016/679), entra pienamente in vigore il 25 maggio 2018 e obbliga le Pubbliche Amministrazioni ad un effettivo controllo sul trattamento dei dati in proprio possesso e ad una reingegnerizzazione di tutti i processi gestionali, prevedendo anche la nomina di una nuova figura, il Data Protection Officer

Il corso analizza le misure e le metodologie tecniche e gestionali che il DPO e gli altri soggetti responsabili del trattamento dei dati  personali devono mettere in pratica al fine di rispettare al contempo i nuovi obblighi del GDPR e le prescrizioni in materia di trasparenza e accesso civico.

Tematica SSD CFU
Profili generali in tema di legalità, prevenzione della corruzione e trasparenza dell’azione amministrativa 5
Decreto legislativo in materia di prevenzione della corruzione - ruolo dell'ANAC 5
Tipologie di enti soggetti alla normativa anticorruzione e trasparenza 5
Il responsabile della prevenzione della corruzione Redazione dei piani Responsabilità e sistema dei controlli 5
Il responsabile della trasparenza. Redazione dei piani Accesso civico 5
La tutela della privacy in maniera di trattamento dei dati personali: l'entrata in vigore del nuovo GDPR, General Data Protection Regulation (Regolamento UE 2016/679) 5
I principi guida della nuova normativa europea. La privacy by-design e la privacy by-default. La responsabilizzazione dei soggetti (accountability). I nuovi obblighi per le Amministrazioni, le nuove procedure e le nuove figure 5
Le Linee guida del Gruppo di lavoro art.29 concernenti la valutazione di impatto sulla protezione dei dati ai sensi del GDPR 5
La progettazione dei documenti informatici nell'ottica del rispetto della privacy e l'individuazione di specifiche tecniche di tutela della sicurezza 5
Le best practices sulla sicurezza dei dati personali. L'individuazione del responsabile della privacy e degli incaricati al trattamento dei dati personali. 5
L'obbligatorietà della nuova figura del Data Protection Officer (DPO) per tutte le Pubbliche amministrazioni (Regolamento UE 2016/679). Ruolo, funzioni e requisiti soggettivi. Gli adempimenti operativi connessi alle figure che operano in qualità di amministratori di sistema. 4
Stage / Project work 3
Prova finale 3

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:

  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.

È prevista una prova finale scritta in presenza.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli. Ulteriori appelli d’esame si terranno nelle città di Palermo, Roma, Bologna, Torino, previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50.
 

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attivita di rete;
  • Partecipazione a due seminari in presenza che potranno essere attivati, al raggiungimento di 20 partecipanti, nelle città di Napoli, Roma, Bari, Palermo e Milano.
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza.




     

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.