Corso di formazione specialistica per DPO (Data Protection Officer)

E’ istituita presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università Telematica Pegaso la I^ edizione del Corso di formazione specialistica per DPO (Data Protection Officer) - norma UNI 11697.

L’attività di indirizzo, organizzazione, di monitoraggio e di coordinamento generale del corso è affidata al Responsabile scientifico del Corso, Prof. Avv. Michele Iaselli

Tematica SSD CFU
Informatica giuridica 1
Diritto amministrativo 1
Diritto Unione europea 1
Economia aziendale 1
Prova finale 0

Il corso di alta formazione per Data Protection Officer ha l’obiettivo principale di far acquisire al partecipante le conoscenze e le competenze generali per svolgere il ruolo di Data Protection Officer (DPO) o Responsabile della protezione dei Dati (RPD), come previsto dal Regolamento UE n. 2016/679.

Il DPO è designato in funzione delle qualità professionali, in particolare della conoscenza specialistica della normativa e delle pratiche in materia di protezione dei dati, e della capacità di adempiere ai propri compiti. Tale figura, di alto livello professionale, può essere un dipendente del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento oppure adempiere ai suoi compiti in base a un contratto di servizi e quindi può essere un libero professionista.

In base all’articolo 37, primo paragrafo, del Regolamento, la nomina di un DPO è obbligatoria in tre casi specifici:

a) se il trattamento è svolto da un’autorità pubblica o da un organismo pubblico;

b) se le attività principali del titolare o del responsabile consistono in trattamenti che richiedono il monitoraggio regolare e sistematico di interessati su larga scala; oppure

c) se le attività principali del titolare o del responsabile consistono nel trattamento su larga scala di categorie particolari di dati o di dati personali relativi a condanne penali e reati.

Il corso di alta formazione, avente per argomento la gestione della privacy e della sicurezza delle informazioni, è mirato ad impartire le conoscenze teoriche e metodologiche richieste dalla norma UNI 11697 che definisce i requisiti relativi all’attività professionale di soggetti operanti nell’ambito del trattamento e della protezione dei dati personali, ossia la professione intellettuale che viene esercitata a diversi livelli di complessità e in diversi contesti organizzativi, pubblici e privati.

Il Corso di Alta Formazione è rivolto a avvocati, dottori commercialisti, dipendenti pubblici, laureati in discipline legali o tecnico-informatiche.

L’erogazione del Corso si svolgerà in modalità e-learning, con piattaforma accessibile 24ore/24.

Il Corso avrà una durata di studio pari a 100 ore (4 CFU). Il modello di sistema e-learning adottato prevede l’apprendimento assistito lungo un percorso formativo predeterminato, con accesso a materiali didattici sviluppati appositamente e fruibili in rete e ad un repertorio di attività didattiche interattive, individuali e di gruppo, mediate dal computer e guidati da tutor/esperti tecnologici e di contenuto, in grado di interagire con i corsisti e rispondere alle loro domande. Lo studio dei materiali didattici digitali/video lezioni dei docenti con animazioni grafiche) e a stampa (dispense e/o testi) avviene di regola secondo tempi e disponibilità del singolo corsista durante le 24 ore della giornata.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnLine;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza

Al termine del Corso sarà prevista una verifica finale mediante test a risposta multipla e sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Gli esami si terranno presso le sedi deputate dell’Ateneo, comunicate successivamente.

Inoltre i partecipanti che hanno superato la verifica finale avranno la possibilità di chiedere all’organo di certificazione TUV una specifica certificazione ex norma UNI 11697 che verrà conseguita a seguito del superamento dell’esame previsto.

Possono accedere al corso tutti coloro che possiedono i seguenti requisiti alternativi:

  • Iscrizione a ad uno degli ordini professionali di cui all’art. 4, comma 2, DM 2002/2014: ordine degli avvocati, dei dottori commercialisti, dei consulenti del lavoro;
  • Laurea in discipline legali o tecnico informatiche;
  • Dirigente o funzionario della pubblica amministrazioneI requisiti prescritti devono essere posseduti e presentati mediante apposita documentazione alla data di scadenza del termine stabilito dall’apposito bando per la presentazione delle domande.

I requisiti prescritti devono essere posseduti e presentati mediante apposita documentazione alla data di scadenza del termine stabilito dall’apposito bando per la presentazione delle domande.