Diritto di famiglia in una prospettiva comparata. Civil, Common and “Islamic Law”

Obiettivo finale è quello di formare laureati dotati di competenze e abilità giuridiche spendibili a livello transnazionale, e di sensibilità rispettose delle diverse culture giuridiche. Qualità indispensabili sia per le professioni forensi tradizionali (avvocato, magistrato, notaio), sia per quelle più innovative (traduttore giuridico, mediatore giuridico, operatore in ONG), sia infine per accedere alla carriera  diplomatica o all’amministrazione pubblica  comunitaria.

Tematica SSD CFU
DIRITTO COMPARATO E DIFFERENZE TRA ORDINAMENTI 4
DIRITTO DI FAMIGLIA ISLAMICO; DIRITTO DI FAMIGLIA ISLAMICO NELLA PROSPETTIVA EUROPEA 4
AFFIDAMENTO DEI MINORI NELLA PROSPETTIVA EUROPEA ED ISLAMICA 4
LA DISCIPLINA DELLE ADOZIONI INTERNAZIONALI NELLA PROSPETTIVA. ISLAMICA ED EUROPEA. L’adozione di minori “islamici”: gli effetti in Italia di una kafala 4
LE DISUGUAGLIANZE DI GENERE NELLA PROSPETTIVA DEL DIRITTO ISLAMICO. LE DIFFERENZE DI GENERE NELLA PROSPETTIVA DEGLI ORDINAMENTI EUROPE. LA RICEZIONE DELLE DIFFERENZE DI GENERE NEGLI ORDINAMENTI EUROPEI. 4

Laureati in discipline giuridiche, economiche , sociologiche ed umanistiche

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h.

   Sono previsti:

  • Lezioni video on-line;
  • Approfondimenti seminariali in presenza
  • Documenti cartacei appositamente preparati;   
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.
 

L’erogazione del Corso avverrà prevalentemente in modalità e-learning, con piattaforma accessibile 24 ore su 24. Il modello di sistema e-learning adottato prevede un apprendimento assistito lungo un percorso formativo predeterminato, con accesso ai materiali didattici sviluppati appositamente e fruibili in rete. Lo studio dei materiali didattici digitali/video lezioni dei docenti e a stampa (dispense e/o testi) correlati da ampia bibliografia, avviene di regola aderendo ai tempi e alla disponibilità del singolo corsista durante le 24 ore della giornata. I contenuti didattici sono articolati in tre moduli di lavoro erogati in modalità blended (on line e in presenza).

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza in modalità scritta.
  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado.
  • Laurea specialistica o magistrale