Il Corso di Alta Formazione intende preparare la figura del “Perito Fonico e Trascrittore Forense”, data la crescente domanda dei tribunali, di figure altamente qualificate esperte nell’interpretazione, trascrizione, nell’applicazione di tecniche e metodologie investigative di carattere giudiziario, in relazione all'accertamento/prevenzione di un reato o comportamenti lesivi dell’ordine sociale. Il corso formerà pertanto figure professionali in grado di gestire gli incarichi peritali su intercettazioni telefoniche ed ambientali disposte dai Tribunali, dalle Procure e dagli Studi Legali.

Il Corso offre inoltre una preparazione teorico/pratica a carattere multidisciplinare con un orientamento specifico alla professione e un’offerta formativa che si avvale dell’esperienza di docenti qualificati e dei più avanzati software presenti sul mercato.

Tematica SSD CFU
Elementi di Procedura Penale. 6
Glottologia, linguistica e fonetica forense, trascrizioni dal gergo dialettale (siciliano, calabrese, campano, pugliese) 10
Fondamenti di analisi del segnale acustico e registrazione del suono; analisi e registrazione del suono 10
Psicologia generale, Elementi di Criminologia 10
Sociologia della devianza e della criminalità 10
Fondamenti di Informatica di base, Sicurezza informatica e delle informazioni, informatica forense e investigazioni digitali, le intercettazioni. 6
Fondamenti di analisi del segnale acustico. 5
Tecniche di trascrizione. 3

Il titolo rilasciato consentirà l’iscrizione in appositi ordini, idonei ai fini dell’iscrizione agli albi dei “consulenti tecnici/periti” ai fini dell’incarico nei tribunali. La nomina dei Periti è regolata dall'Art. 221 del Codice di Procedura Penale che così recita: "Il Giudice nomina il perito scegliendo tra gli iscritti negli appositi albi o tra persone fornite di particolare competenza nella specifica disciplina".

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  • Lezioni video on-line;
  • documenti cartacei appositamente preparati;
  • bibliografie;
  • sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • test di valutazione.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Stage e Tirocinio presso enti accreditati;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza e che verterà sulla discussione di un elaborato finale.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli. Ulteriori appelli d’esame si terranno nelle sedi dell’Università previo il raggiungimento di un numero minimodi candidati pari a 30.

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado.
  • Laurea specialistica o magistrale