Finalità

Il corso di Alta Formazione intende promuovere la figura dell’esperto in comunicazione non violenta. In una società sempre più “alienata”, dove vi è un evidente disagio comunicativo sia intra che interpersonale, dove sono sempre maggiori le problematiche comunicative tra genitori e figli, tra le coppie, per non parlare delle difficoltà che si riscontrano nel dialogo tra docenti e alunni, appare necessaria un’educazione che faccia superare tali difficoltà. E’in tale contesto, dove manca l’empatia (cioè la capacità di porsi in maniera immediata nello stato d'animo o nella situazione di un'altra persona), dove è difficile esprimere liberamente i propri bisogni con la consapevolezza di essere ascoltati e capiti, che si rende opportuna la figura di un Esperto che possa aiutare a fornire quegli strumenti efficaci al fine di porre in essere una comunicazione basata sulla comprensione, sull’accoglienza e non sui pregiudizi, con la pretesa di far suscitare sensi di colpa. L’esperto in comunicazione non violenta consentirà di far acquisire metodi e comportamenti efficaci, affinché, si possano esternare in maniera serena i propri stati d’animo e in maniera costruttiva e proprie osservazioni, senza pregiudizi e/o giudizi negativi.

Il metodo da seguire è quello proposto da Marshall Rosenberg, Dottore in Psicologia Clinica, fondatore del metodo in Comunicazione non violenta. Il corso si propone soprattutto di essere un valido supporto all’interno delle istituzioni scolastiche quale momento formativo per insegnanti, studenti, genitori e dirigenti scolastici.C

Strumenti didattici

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h.

   Sono previsti:

  • Lezioni video on-line;
  • Approfondimenti seminariali in presenza
  • Documenti cartacei appositamente preparati;   
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.