Finalità

Il procuratore sportivo – o agente dei calciatori – è colui che cura gli aspetti legali e commerciali di un calciatore e ne gestisce il trasferimento tra club di una federazione nazionale, o tra federazioni differenti.

Lavorare in questo settore impone una conoscenza multidisciplinare. Bisogna conoscere tutti gli aspetti legali, soprattutto in materia contrattuale oltre alle normative vigenti e dei regolamenti più recenti che muovono il mondo del calcio, aspetti fiscali nazionali e internazionali ed infine bisogna avere capacità relazionali, anche in lingue diverse, e comprendere la psicologia delle parti in gioco.