Negli ultimi anni le tecnologie hanno assunto un ruolo chiave nella modernizzazione della pubblica amministrazione italiana, raccogliendo il testimone ceduto loro dall’innovazione legislativa, che aveva guidato gli sforzi di modernizzazione degli anni ’90. Alla fase di avvio dell’e-Government, che attraverso la creazione delle condizioni tecnologiche e strutturali ha aperto gli spazi per azioni di innovazione diffusa, sta seguendo in questi ultimi anni una seconda fase, quella del cambiamento, a cui è chiamata a partecipare un’ampia schiera di amministrazioni pubbliche.

In linea con le ultime Riforme nella P.A., che auspicano un superamento del primato della tecnologia in favore di una strategia multilivello che tenga conto delle molteplici variabili in gioco nei processi di e-Gov, considerata la centralità dei fattori organizzativi per uno sviluppo efficace dei processi di e–Government, il Master mira ad indagare su alcune dimensioni fondamentali della tematica.

Il processo di informatizzazione e l’incremento dei profili manageriali dell’attività delle amministrazioni pubbliche fondano una domanda crescente nell’ambito del settore pubblico di personale qualificato in grado di sostenere ed agevolare il processo d’innovazione in atto nelle organizzazioni pubbliche rafforzandone le strutture tecniche ed operative, in vista del necessario miglioramento dei risultati gestionali, della capacità produttiva e dei servizi delle amministrazioni.

Tematica SSD CFU
Istituzioni di diritto pubblico IUS09 10
Diritto dell’ Unione europea 10
Diritto Amministrativo 10
Economia e gestione delle imprese 10
Statistica economica 10
Diritto penale IUS 17 10

Il Master si propone di formare operatori, funzionari e dirigenti della P.A. sotto il profilo teorico, metodologico ed operativo, tenendo conto delle più recenti riforme della P.A. e dei piani di E-Government varati a livello sovranazionale, statale e regionale.

Il presente Master si pone l’obiettivo di far acquisire ai partecipanti conoscenze relative all’area organizzativa, socio-economica, gestionale e le caratteristiche strutturali delle organizzazioni pubbliche e dei relativi processi di funzionamento; le capacità interpretative dei fenomeni organizzativi e socio-economici: le capacità di governo e di direzione. 

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  1. Lezioni video on-line;
  2. documenti cartacei appositamente preparati;
  3. bibliografie;
  4. sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  5. test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di valutazioneon-line;
  • superamento della prova finale in presenza.

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.

  • Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.