Ogni dipendente si trova periodicamente dinanzi alla necessità di compiere scelte impegnative e fondamentali. Tali momenti diventano significativi se calati nella complessità della compagine sociale in cui viviamo: offerte formative e lavorative in continuo mutamento e sviluppo, alti livelli di specializzazione richiesti in qualsiasi ambito professionale, necessità di formazione continua. 

L’Università Telematica Pegaso, per assistere lo studente in questo momento delicato e complesso della propria esistenza, vissuto non solo dal diretto interessato, ma anche dalla sua famiglia, assicura un servizio di orientamento didattico completo, assicurando, a quanti vogliano ricevere consigli ed assistenza circa le opportunità didattiche e formative dell’Ateneo, ma anche del mondo universitario in generale, un’assistenza completa e continua.

L’analisi e la comprensione delle peculiarità caratteriali e inclinazioni dei candidati, consentono di garantire un orientamento ed indirizzo consapevole nonché finalizzato all’assunzione, da parte dello studente, di scelte formative e professionali in linea con le proprie attitudini e capacità. 

Anche in ambito prettamente professionale e lavorativo, il prendere ponderatamente in considerazione tutti gli elementi che l’hanno formato (inclinazioni e caratteristiche personali, formazione, esperienze socio-lavorative pregresse), forniscono un supporto determinante affinché le scelte in ambito lavorativo siano consapevoli e, quindi, proficue. 

Il Master dal titolo “Management e pubblica amministrazione: nuove competenze” si prefigge di sviluppare competenze manageriali nell’ambito del settore pubblico e di affrontare il tema dell’innovazione nelle pubbliche amministrazioni, contribuendo alla creazione, al rinnovamento della cultura professionale e all’accrescimento del portafoglio delle competenze.

La Pubblica amministrazione richiede, nell’immediato, la codifica di nuovi modelli organizzativi, gestionali e di un profilo di dipendente pubblico diverso dal passato, il tutto alla luce dei nuovi adempimenti previsti dalla normativa vigente e dalle nuove esperienze maturate in Europa e nel nostro Paese. Infatti, l’evoluzione della Pubblica Amministrazione va orientandosi verso modelli di governo e d’azione in grado di perseguire, al contempo, i requisiti dell’efficacia e dell’efficienza aziendale.

L’enfasi, quindi, deve essere posta sulla dimensione locale e sulle relative dinamiche di sviluppo sostenibile, offrendo ai dipendenti la possibilità di svolgere attività di analisi e progettazione delle attività raggiungendo buoni livelli di integrazione con gli altri attori sociali, spingendosi verso condizioni di equilibrio evolute.

Il Master affronta le principali tematiche concernenti l’amministrazione e la gestione delle amministrazioni pubbliche alla luce di contesti ambientali esterni e di contesti organizzativi interni sempre più dinamici e complessi.

Il progetto formativo muove dalla consapevolezza che esercitare il ruolo del dipendente pubblico nelle moderne amministrazioni richiede un’efficace integrazione delle competenze aziendali, giuridiche e di management pubblico. Le opposte spinte che, da un lato, portano le amministrazioni a focalizzare le proprie energie sullo sviluppo delle comunità locali e, dall’altro, le orientano verso una sempre più rilevante dimensione internazionale, richiedono un adeguato livello di conoscenze concettuali, ma anche concrete abilità di direzione che il corso mira a fornire ai propri partecipanti.

Tematica SSD CFU
ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO IUS 01 18
Diritto Amministrativo IUS 10 18
Procedimenti e atti amministrativi nelle pubbliche amministrazioni alla luce dei nuovi adempimenti previsti dalla normativa vigente 5
Normativa sui contratti nella pubblica amministrazione 5
Regolamento e disciplina nei concorsi pubblici 4
Discipline e normative sui tributi 4
Codice in materia ambientale e normativa comunitaria e nazionale in materia di tutela dell'ambiente 3
GESTIONE RAPPORTI ENTE LOCALE – SOCIETÀ PARTECIPATE ED IN HOUSE 3

Il Master consentirà ai dipendenti dell’Amministrazione di perfezionare le proprie competenze, capacità e conoscenze, fornendo solidi vantaggi nella gestione dell’universo della Pubblica Amministrazione, e l’acquisizione di una specifica formazione nella regolamentazione normativa e disciplinare degli atti amministrativi, locali, comunitari e nazionali.

Il fine è quello di offrire una visione integrata e strategica dell’organizzazione pubblica e dei suoi processi.

Il corso ha carattere di trasversalità perché l’interazione tra i patrimoni di conoscenza possa essere in grado di offrire ai partecipanti le competenze interdisciplinari necessarie per l’accrescimento della propria professionalità.

In quest’ottica il Master punta a proporsi come vero e proprio punto di riferimento a livello nazionale per la specializzazione e l’aggiornamento professionale nelle discipline che ne costituiscono l’oggetto.

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  1. lezioni video online;
  2. documenti cartacei appositamente preparati;
  3. bibliografie;
  4. sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  5. test di valutazione.

I-UNIVERSITY: Intelligenza, Indipendenza, Integrazione. Questi i criteri formativi che caratterizzano l’Università Telematica Pegaso, la cui mission risiede nel raggiungimento della completa interazione tra accademia e discente, finalizzata al costante perfezionamento delle qualifiche culturali e professionali, e che si realizza attraverso il proprio modello pedagogico di formazione continua (il Lifelong Learning) ed al “Personal Learning Environment”, l’ambiente di apprendimento personale che rende, appunto, l’apprendimento come centrale.

Grazie alla capacità di rispondere in maniera flessibile ed efficace alle esigenze degli studenti, Pegaso ne intercetta adeguatamente le finalità educative e lavorative nei percorsi di studio prescelti, e garantisce piena indipendenza e personalizzazione della didattica. Privi di alcun vincolo di presenza fisica ma costantemente tracciati, i corsi consentono, pur nella loro peculiarità, di seguire allo stesso tempo lo studente e monitorarne il continuo livello di apprendimento, anche attraverso i frequenti momenti di valutazione ed autovalutazione.

La metodologia didattica dell’Università Telematica Pegaso prevede l'utilizzo di percorsi didattici costituiti da learning objects (unità di contenuto didattico), in cui convergono molteplici strumenti, materiali e servizi, che agiscono in modo sinergico sul percorso di formazione ed apprendimento dello studente. Il discente, infatti, dispone:

  • del testo scritto della lezione, con riferimenti bibliografici e note;
  • delle diapositive (arricchite da testi, tabelle, immagini, grafici) commentate in audio dal docente;
  • dei filmati delle lezioni, disponibili in modalità sincrona e/o asincrona;
  • delle esercitazioni di autovalutazione per la verifica dello stato di apprendimento.

Ogni studente partecipa alle attività della propria classe virtuale, coordinata da tutor esperti dei contenuti e formati agli aspetti tecnico-comunicativi della didattica on-line, ed è seguito dal titolare della disciplina che è responsabile della didattica. L'attività di guida/consulenza è svolta attraverso la creazione di spazi virtuali interattivi sincroni ed asincroni (forum, web conference, sessioni live, etc.) o, in caso di richieste di chiarimenti personalizzati, via e-mail.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di valutazione somministrati in presenza per i singoli insegnamenti;
  • superamento della prova finale in presenza.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli.

Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50, gli esami potrebbero essere svolti nelle sedi d'esame, in Italia, dell'Ateneo.

 

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

  • diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.