Il Master è rivolto a quanti aspirano a conoscere in maniera approfondita la normativa giuridica vigente in materia di diritto fallimentare, commerciale, amministrativo con particolare attenzione al settore tributario. Una preparazione di base mirata costituirà lo strumento ideale per approcciarsi alla visione comunitaria delle nuove normative finalizzate ad arginare i comportamenti evasivi più significativi, svolgendo insieme un’azione di contrasto e di deterrenza.

Tematica SSD CFU
diritto commerciale IUS04 6
DIRITTO CIVILE IUS01 6
DIRITTO AMMINISTRATIVO IUS10 18
DIRITTO TRIBUTARIO IUS12 9
DIRITTO FALLIMENTARE IUS04 6
DIRITTO DELL'ECONOMIA IUS05 6
DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA IUS14 6
DIRITTO PRIVATO COMPARATO IUS02 6

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attivita di rete;
  • Superamento di una prova finale in presenza per ciascun insegnamento previsto da bando;
  • Superamento della prova finale che si svolgera in presenza.

Gli esami finali si terranno presso la sede di Napoli.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50, gli esami potrebbero essere svolti nelle sedi d'esame, in Italia, dell'Ateneo.

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

  • diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.

Nei limiti stabiliti dalla normativa vigente e conformemente alla propria offerta formativa, previa verifica del contenuto dei programmi degli esami sostenuti, l’Università può riconoscere i crediti formativi conseguiti nel Master, mediante esplicita richiesta formale, agli studenti che intendano iscriversi presso il corso di laurea magistrale in Giurisprudenza.