Politiche migratorie e gestione dei serivizi pubblici per l'immigrazione

Il Master si propone, attraverso un approccio multidisciplinare, di approfondire il fenomeno dell’immigrazione, nelle sue implicazioni giuridiche, economiche, sociologiche e pedagogiche.

Le materie di insegnamento ed i moduli didattici sono svolti da docenti o da esperti in possesso di elevata e riconosciuta professionalità e competenza scientifica nei settori di interesse.

Tematica SSD CFU
Tutela internazionale dei migranti IUS 13 9
Diritto internazionale IUS 13 IUS 13 9
Diritto dell’Unione Europea IUS 14 6
Diritto del lavoro IUS 07 6
Istituzioni di diritto pubblico IUS 09 9
Economia politica e delle migrazioni SECS–P01 6
Storia contemporanea M-STO 04 9
Pedagogia interculturale M-PED 01 6

Il Master è rivolto al personale della P.A coinvolto, a vario titolo, nella gestione dei servizi legati all’immigrazione e nelle attuazione delle politiche di accoglienza ed integrazione degli stranieri in Italia.

Il Master intende trasferire conoscenze multidisciplinari utili alla gestione dei servizi collegati all’immigrazione al fine di creare figure professionalmente capaci, nella P.A., nelle forze dell’ordine e negli enti locali, di progettare ed attuare interventi adeguati sul piano giuridico, economico, sociologico e pedagogico.

Obiettivi generali

Supportare l’azione delle Istituzioni locali competenti in materia di immigrazione e lavoro nella programmazione dei fabbisogni di manodopera e nella gestione delle politiche per l’integrazione dei lavoratori immigrati;

Sviluppare e consolidare metodologie e strumenti per  l’inserimento di immigrati sul territorio nazionale;

Formare gli operatori dei servizi per il lavoro pubblici e privati anche attraverso l’utilizzo della piattaforma di formazione a distanza ed i servizi di community aziendali;

Favorire la cooperazione tra le Reti Pubbliche di servizio e gli Operatori Privati per allargare l’offerta di servizi ai singoli target ed utilizzare la più ampia gamma di competenze e strumenti contrattuali funzionali al reinserimento lavorativo ed alla qualificazione dei lavoratori.

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  1. Lezioni video on-line;
  2. documenti cartacei appositamente preparati;
  3. bibliografie;
  4. sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  5. test di valutazione.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di valutazioneon-line;
  • superamento della prova finale in presenza.

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli.

 Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle sedi d'esame, in Italia, dell'Ateneo.

  • Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.