Il Master si propone di approfondire gli aspetti teorici e pratici della gestione della spesa pubblica: dall’analisi dei fabbisogni della comunità sino alla stipula dei relativi contratti. Attraverso un approccio multidisciplinare, il corso si propone una formazione altamente specializzante finalizzata a conseguire tutte le competenze, di tipo legale, tecnico e contabile, per affrontare le problematiche inerenti la governance economica della p.a. e degli enti locali. 

Tematica SSD CFU
Diritto amministrativo e degli enti locali IUS 10 IUS 10 9
Diritto della contabilità pubblica IUS 10 IUS 10 9
Diritto tributario IUS 12 IUS 12 9
Finanza degli enti locali SECS P 03 SECS P 03 9
Principi costituzionali 6
I contratti della P.A. IUS 01 IUS 01 6
Diritto penale amministrativo IUS 17 IUS 17 6
Gestione dei progetti e finanziamenti comunitari 6

Il Master è rivolto ai dirigenti e funzionari della p.a. e degli enti locali che siano responsabili della gestione de del controllo della spesa pubblica.

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  1. Lezioni video on-line;
  2. documenti cartacei appositamente preparati;
  3. bibliografie;
  4. sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  5. test di valutazione.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di valutazioneon-line;
  • superamento della prova finale in presenza.

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli.

 Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle sedi d'esame, in Italia, dell'Ateneo.

  • Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.