Esperto su affido e adozione - (La protezione giuridico/socio/psicologica del minore)

Le attività a protezione del minore si inseriscono in  un sistema complesso ed articolato che abbraccia molteplici ambiti e che necessita di un'adeguata e specialistica formazione degli operatori coinvolti al fine di garantire il corretto esercizio dei ruoli nei diversi contesti sociali ed istituzionali (famiglia, scuola, istituzioni giuridiche). Il corso mira a trasferire le indispensabili competenze trasversali ai docenti, agli avvocati e agli operatori psico-sociali e pedagogici al fine di migliorare l’assistenza legale e socio-psico-pedagogica al minore nonché il meccanismo organizzativo ed educativo dei contesti scolastici ed istituzionali.

Tematica SSD CFU
Legislazione nazionale ed internazionale in tema di protezione del minore 5
Gli istituti dell’adozione e dell’affidamento : la convenzione internazionale de L’Aja 5
Tutela del minore nella famiglia (legittima, naturale, monoparentale) e nelle unioni omosessuali 5
L’affidamento del minore in caso di separazione e divorzio 5
Il T. M : il componente privato – il curatore/il tutore minorile 5
Il sostegno psicologico del minore nella rottura delle relazioni familiari 5
Diritti e Doveri del Genitore Adottivo: l’accompagnamento alla genitorialità adottiva e la rivelazione delle origini 5
L’integrazione socio - scolastica del minore straniero : le nuove linee guida MIUR 5
Il minore straniero non accompagnato : il fenomeno dell’immigrazione 4
L’accoglienza degli adolescenti e degli special needs 4
Il genogramma familiare 4
Etnocentrismo e relativismo culturale 4
Gli enti no profit : inquadramento normativo 2
Prova finale 2

Il master si propone di fornire e approfondire le competenze per la gestione delle rilevanti problematiche riguardanti il minore nelle relazioni familiari (con particolare attenzione a quelle adottive, quelle con genitori separati, quelle affidatarie ecc.) ovvero in quelle istituzionali, scolastiche e sociali. Il corso è rivolto ai professionisti psicologici, pedagogici, legali etc. che, a vario titolo, sono coinvolti nelle complesse problematiche derivanti dall’applicazione di istituti giuridici a tutela del minore nonché da tutte le attività sociali e psicopedagogiche generalmente avviate in suo favore (adozione nazionale ed internazionale, affido, tutela e curatela, psicoterapia, mediazione familiare, assistenza scolastica per i minori stranieri etc).

Il master è rivolto ad operatori del settore in ambito psicologico, pedagogico, giuridico, sociale quali – tra gli altri - Assistenti Sociali, Avvocati (tutori e curatori minorili), Educatori, Insegnanti, Dirigenti Scolastici, Mediatori Coniugali e Familiari, Psicologi etc..

Videolezioni per l’approfondimento teorico anche mediante messa a disposizione di bibliografie e sitografie etc. oltre appunti e documenti per l’acquisizione della competenza pratica. Inoltre, somministrazione di test di autovalutazione.

L’erogazione del Master si svolgerà in modalità e-learning, con piattaforma accessibile 24ore/24.
Il master avrà una durata di studio pari a 1500 ore (60 CFU). Il modello di sistema e-learning adottato prevede l’apprendimento assistito lungo un
percorso formativo predeterminato, con accesso a materiali didattici sviluppati appositamente e fruibili in rete e ad un repertorio di attività didattiche interattive, individuali e di gruppo, mediate dal computer e guidati da tutor/esperti tecnologici e di contenuto, in grado di interagire con i corsisti e rispondere alle loro domande. Lo studio dei materiali didattici digitali/video lezioni dei docenti con animazioni grafiche) e a stampa (dispense e/o testi) avviene di regola secondo tempi e disponibilità del singolo corsista durante le 24 ore della giornata.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento della prova finale orale che si svolgerà in presenza.

Possono essere ammessi tutti i possessori di laurea triennale e/o magistrale  e/o quadriennale del previgente ordinamento nelle materie  giuridiche, psicologiche, pedagogiche e sociologiche.