Progettazione didattica 3.0 nelle scienze dell’educazione musicale

Progettazione didattica 3.0 nelle scienze dell’educazione musicale

Tematica SSD CFU
Pedagogia sperimentale 8
Pedagogia generale 8
Didattica generale 8
Psicologia generale 8
Didattica dell'educazione musicale 8
DOCIMOLOGIA 8
Didattica speciale 8
Prova finale 4

Il percorso formativo traccia un aggiornamento professionale della figura del docente di ogni ordine e grado, che necessità di approfondimenti nel settore pedagogico/didattico e metodologico/progettuale con particolare attenzione alle discipline di ambito musicale.

Il corso intende fornire strumenti teorici e metodologici per l'insegnamento dell'educazione musicale nella scuola.

E’ ormai scientificamente dimostrato che la musica ha un ruolo fondamentale per la crescita, contribuisce al benessere psicofisico, aiuta a prevenire il disagio, dando risposta ai bisogni, desideri, domande, caratteristiche delle diverse età.

La musica avvicina la scuola ai giovani parlando con la loro stessa universale lingua delle emozioni.

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:

  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete.

Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza.

  • Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.