Processi formativi e progettazione per competenze

PROCESSI FORMATIVI E PROGETTAZIONE PER COMPETENZE

Tematica SSD CFU
Il costrutto di competenza nella scuola, nella formazione e nel lavoro e sua evoluzione 10
Risorse personali implicate nel processo di apprendimento di competenze 8
Le metodologie didattiche e tecniche di insegnamento (Modulo in FAD) 15
Metodologie di progettazione e valutazione delle competenze 12
Stage 8
Prova finale (Project work ed esame) 7

I processi d’innovazione che ormai investono tutti i settori produttivi determinano una continua trasformazione delle attività professionali e la necessità di una costante riattualizzazione delle competenze per fronteggiare le sfide del cambiamento. Le risorse umane rappresentano sempre più la leva dello sviluppo e della competitività delle organizzazioni produttive. I processi di apprendimento e la formazione nelle sue diverse accezioni assumono pertanto una importanza strategica per lo sviluppo e chiamano in causa i sistemi di istruzione e formazione e le figure professionali che vi operano. Crescono gli investimenti nella formazione ed emergono dalla ricerca, dalla sperimentazione, dalla digitalizzazione e diffusione di buone pratiche formative, nuovi paradigmi, nuove visioni e nuove aspettative che si riflettono direttamente sulla professionalità dei futuri operatori della formazione nelle scuole, nelle aziende, nella Pubblica Amministrazione.

In questo quadro di riferimento il Master proposto ha l’obiettivo di favorire l’acquisizione e il consolidamento di competenze professionali rispondenti all’evoluzione in atto nei sistemi di istruzione e formazione.

Il Master costituisce un’opportunità per quanti intendono:

  • Acquisire un’adeguata preparazione psico-pedagogica e metodologica didattica per inserirsi nel mondo della scuola e superare più agevolmente le prove concorsuali;
  • Acquisire le competenze necessarie per intervenire nei processi formativi per il lavoro e sul lavoro;
  • Acquisire competenze digitali e linguistiche,  competenze di base in glottologia e didattica disciplinare

Sul piano metodologico-didattico, il Master si svilupperà attraverso le seguenti metodologie:

  • lezioni frontali ed esercitazioni applicate, sviluppo di situazioni problematiche e di casi reali e virtuali.
  • attività didattica in modalità FAD
  • stage
  • studio e approfondimento individuale al fine di elaborare un project work finale.

Nel percorso formativo sono previste attività finalizzate allo sviluppo delle competenze digitali, linguistiche e delle competenze di base per la didattica disciplinare e la glottologia.

Il Master è indirizzato a chiunque voglia acquisire specifiche competenze e professionalità nei sistemi di istruzione e formazione. 

I corsisti, durante le lezioni, riceveranno:

  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Dispense utilizzate dal docente durante la lezione;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento).

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli, Milano, Roma e Palermo.
Previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50 gli esami potranno essere svolti nelle altre sedi d'esame dell'Ateneo in Italia.

Il Master si svolgerà prevalentemente in presenza e si terrà nella città di Potenza.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • superamento della prova finale in presenza. 

Costituiscono titolo di ammissione al Master:

  • Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento
  • Diploma di laurea specialistica e/o magistrale