Il Master ha l’obiettivo di formare il Professionista nell’utilizzo delle procedure alternative delle controversie (definite ADR), sempre più diffuse e utilizzate nell’ordinamento italiano. Dall’arbitrato, alla negoziazione assistita e infine alla mediazione civile e commerciale, che sta dando ottimi risultati e consente di risolvere problematiche anche complesse in tempi rapidi.

Il Master è rivolto sia a mediatori ed arbitri che intendano approfondire le loro conoscenze, sia a chi si rivolge per la prima volta a queste procedure, sia infine al Professionista che intende assistere al meglio i suoi clienti nelle diverse procedure, per arrivare alla migliore soddisfazione personale ed economica dell’assistito, che avrà un risultato rapido e soddisfacente per tutti e anche per chi li assiste.

È sempre più diffusa, peraltro, nell’ambito delle aziende e dei grandi studi legali, la figura del negoziatore, cioè il professionista che deve affrontare qualsivoglia questione, dalla stipula di un contratto alla controversia di qualunque tipo, cercando di ottenere il miglior risultato per il suo assistito.

Verrà affrontata anche la parte relativa alle novità giurisprudenziali, ma nel contempo verranno quindi analizzate e studiate le tecniche di negoziazione più efficaci per giungere ad una risoluzione ottimale delle controversie senza ricorrere alle vie giudiziarie. 

Tematica SSD CFU
Diritto processuale civile 0
Teoria generale del diritto e dell'interpretazione 6
Panoramica delle procedure di risoluzione alternativa delle controversie e le procedure di ADR nell’ordinamento italiano 10
Arbitrato, Arbitraggio, Perizia contrattuale 10
Mediazione e Negoziazione assistita 10
Istituti della tutela dei diritti dei consumatori o utenti 4
Tecniche di negoziazione 5
Prova finale 0

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:

  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.
  • PROVA FINALE SCRITTA IN PRESENZA

L’erogazione del Corso si svolgerà in modalità e-learning , in lingua italiana.

Il corso avrà una durata di studio pari a 1500 ore (60 CFU). Il modello di sistema e-learning adottato prevede l’apprendimento assistito lungo un percorso formativo predeterminato, con accesso a materiali didattici sviluppati appositamente e fruibili in rete e ad un repertorio di attività didattiche interattive, individuali e di gruppo, mediate dal computer e guidati da tutor/esperti tecnologici e di contenuto, in grado di interagire con i corsisti e rispondere alle loro domande. Lo studio dei materiali didattici digitali/video lezioni dei docenti con animazioni grafiche) e a stampa (dispense e/o testi) avviene di regola secondo tempi e disponibilità del singolo corsista durante le 24 ore della giornata.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Partecipazione al 100% di attività in aula;
  • Partecipazione Tirocinio/Laboratori guidati pratico-formativi;
  • Superamento della prova finale in modalità scritta.

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.
Gli esami si terranno presso le sedi dell'Ateneo.

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:
 
• diploma di laurea triennale o specialistica o magistrale.