Finalità

Obiettivo del Master è creare professionisti con  competenze altamente qualificanti nell’ambito della relazione con l´altro, secondo un indirizzo specificatamente “clinico”, dove  il termine “clinico” assume l’accezione non di sanitario, ma  di finalizzato alla “cura emozionale” della persona nella sua totalità, prendendo in considerazione il suo mondo emozionale ed affettivo, le sue aspettative, le sue emozioni, i suoi sentimenti con modalità educative volte al ripristino di nuovi equilibri individuali atti a superare difficoltà, ostacoli e disagi psicofisici e socio – relazionali.  La pedagogia clinica si occupa di persone di ogni età: bambini, adulti ed anziani, della coppia, del gruppo. 

La Pedagogia Clinica individua il suo campo d’applicazione nella capacità di “educare” la persona aiutandola a trovare in se, attraverso un lavoro di introspezione, le risorse opportune per riuscire a rilevare e superare le situazioni problematiche e di malessere individuale.  Non si polarizza sui disturbi e le inidoneità, non addestra né riabilita, non cura né corregge, ma considera l’individuo in quanto tale e ha come finalità quello di valorizzare e innescare, tramite appropriato ed esaustivo resoconto di formazione pedagogica, potenzialità e risorse. Il pedagogista clinico lavorando sulle potenzialità innate in ogni individuo, lo accompagna in questo percorso di autoconsapevolezza, consentendogli così di superare il disagio, grazie ad una ritrovata padronanza del Sé.

Titoli per l'ammissione

  • Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento
  • Diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.