Tematica SSD CFU
IL DIRITTO ALLA VITA 0
DIGITA' DELLA PERSONA E TUTELA DELLA SALUTE 0
LE RELAZIONI FAMILIARI 0
REGIMI PATRIMONIALI DELLA FAMIGLIA 0
INVALIDITA' DEL MATRIMONIO 0
PROFILI PROCESSUALI E SOSTANZIALI DELLA SEPARAZIONE GIUDIZIALE 0
PROFILI SOSTANZIALI E PROCESSUALI DEL DIVORZIO 0
TRASFERIMENTI IMMOBILIARI IN SEDE DI SEPARAZIONE E DI DIVORZIO 0
LA MEDIAZIONE FAMILIARE 0
TUTELA DEL MINORE IN FAMIGLIA 0
ADOZIONE E AFFIDAMENTO 0

Il Master si propone di offrire una trattazione sistematica della disciplina relativa alla persona, alla famiglia e ai minori. In particolare, gli argomenti trattati durante il percorso formativo forniscono una specifica conoscenza della materia tale da consentire all'operatore giuridico di acquisire gli strumenti necessari per affrontare le problematiche giuridiche nell’ambito del diritto di famiglia, sotto un profilo pratico, anche alla luce delle più recenti pronunce giurisprudenziali ed una corretta applicazione delle norme vigenti con specifico riguardo agli aspetti problematici maggiormente controversi della materia. Il raggiungimento degli obiettivi è realizzato attraverso la presenza di un corpo docente altamente qualificato e tramite metodologie didattiche dirette ad assicurare l'elevata e proficua partecipazione degli iscritti.
In questa ottica il Master punta a proporsi come vero e proprio punto di riferimento a livello nazionale per la specializzazione e l'aggiornamento professionale nelle discipline che ne costituiscono l'oggetto.

Il Master è destinato a tutti coloro che sono in possesso del diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento e/o laurea magistrale.

Ai corsisti verranno richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico delle singole discipline preparato dai docenti;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Stesura della Tesina e superamento della prova finale orale che si svolgerà in presenza. 

Gli esami si terranno nelle sedi di Napoli, Roma, Palermo e Milano. Previo raggiungimento di un limite di iscritti l'Ateneo si riserverà la facoltà di svolgere la prova in altre sedi.