Il master mira a formare ed aggiornare figure professionali esperte in materia di diritto del lavoro, diritto sindacale, e tutela del rapporto di lavoro. Saranno approfondite le discipline lavoristiche: dai contratti, ai rapporti alle prassi del rapporto di lavoro, questo fornirà ai partecipanti gli strumenti, le conoscenze e gli aggiornamenti necessari per operare con particolare competenza e professionalità nel settore.

Tematica SSD CFU
Diritto amministrativo e penale del lavoro 4
Il lavoro subordinato pubblico e privato,il lavoro autonomo, la parasubordinazione 4
La presentazione di lavoro, orario e riposi 4
I poteri e obblighi del datore di lavoro 2
La retribuzione 2
La sospensione del rapporto di lavoro: la sfera giuridica del lavoratore e del datore di lavoro 2
Gli ammortizzatori sociali 4
L'estinzione del rapporto di lavoro 4
Il lavoro decentrato 4
I contratti di lavoro flessibili, i contratti formativi (formazione e lavoro, inserimento, apprendistato) 4
Il lavoro a tempo determinato 2
Altre tipologie di lavoro 2
L'organizzazione sindacale in Italia e la repressione della condotta antisindacale datoriale 2
La contrattazione collettiva 4
Il conflitto collettivo: lo sciopero e le altre forme di lotta.Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali 2
Sicurezza, previdenza e assistenza sociale 4
La previdenza complementare. I fondi pensione 2
La tutela per gli infortuni e la malattia professionale 2
Il procedimento ispettivo 4
Prova finale 2

Il Master punta a proporsi come vero e proprio punto di riferimento  a  livello  nazionale  per  la specializzazione  e  l’aggiornamento  professionale  nelle discipline che ne costituiscono l’oggetto.

Il  raggiungimento degli obiettivi  è  realizzato attraverso la presenza di un corpo docente altamente qualificato e tramite metodologie didattiche dirette ad assicurare l’elevata e proficua partecipazione   degli  iscritti.

Soggetti in possesso di:

Laurea quadriennale/quinquennale vecchio ordinamento 

Laurea specialistica (di cui al D.M. n. 509/99 o al D.M. n. 270/2004).

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:

  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.

Ai corsisti verranno richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza modalità scritta.

La domanda di ammissione al Master, completa di generalità, residenza o domicilio, recapito telefonico e posta elettronica dovrà pervenire entro la data annualmente fissata per le iscrizioni.

Gli esami si terranno presso le sedi dell'Ateneo 

Nella domanda deve essere autocertificato il conseguimento del diploma di laurea e la votazione conseguita.
 

Costituiscono titolo di ammissione al Master:

  • Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • Diploma di laurea specialistica e/o magistrale.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dall'apposito bando per la presentazione delle domande.