La Dirigenza Scolastica e Tecnica dopo la legge di riforma N. 107/2015: quadro giuridico, competenze e funzioni

Il Master ha come finalità l’acquisizione di competenze orientate  all’analisi del contesto “Scuola”, dedicando un’attenzione specifica  agli aspetti gestionali ed organizzativi fondamentali per l’efficace esercizio della funzione di Dirigenziale.

Tematica SSD CFU
Il quadro giuridico della riforma IUS 09 15
Evoluzione della dirigenza scolastica IUS 10 15
Organizzazione del lavoro e gestione del personale SECS- P10 10
Contabilita' scolastica SECS-P07 8
Il sistema delle relazioni sindacali IUS - 07 8
Prova finale 4

Gli obiettivi prioritari possono essere così sintetizzati:

  • Inquadrare le norme fondamentali della Dirigenza scolastica e tecnica, all’interno dell’evoluzione storica e giuridica, con riferimento agli ambiti dell’Autonomia scolastica, alla Riforma n. 107/2015 e ai decreti attuativi;
  • Delineare il profilo della funzione dirigenziale e il ruolo di leader e manager, mediante l’analisi dei fondamentali elementi di novità introdotti dal nuovo Contratto nazionale di lavoro;
  • Delineare gli ambiti operativi del Servizio Ispettivo Tecnico, quale parte integrante del Sistema Nazionale di Valutazione;
  • Focalizzare gli aspetti organizzativi generali dell’istituzione scolastica e i cambiamenti derivanti dall’applicazione delle più recenti norme in materia di istruzione e dal recente Contratto Nazionale Istruzione e Ricerca;
  • Analizzare le aree principali della gestione amministrativo – contabile attraverso l’esame dei principali contenuti del nuovo Regolamento di contabilità.

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica, dove potrà ritrovare tutti gli strumenti didattici elaborati a sua disposizione:

  • Lezioni video on-line;
  • documenti cartacei appositamente preparati;
  • bibliografie;
  • sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • test di valutazione.

L’erogazione del Master si svolgerà in modalità e-learning, con piattaforma accessibile 24ore/24.

Il master avrà una durata di studio pari a 1500 ore (60 CFU). Il modello di sistema e-learning adottato prevede l’apprendimento assistito lungo un percorso formativo predeterminato, con accesso a materiali didattici sviluppati appositamente e fruibili in rete e ad un repertorio di attività didattiche interattive, individuali e di gruppo, mediate dal computer e guidati da tutor/esperti tecnologici e di contenuto, in grado di interagire con i corsisti e rispondere alle loro domande. Lo studio dei materiali didattici digitali/video lezioni dei docenti con animazioni grafiche) e a stampa (dispense e/o testi) avviene di regola secondo tempi e disponibilità del singolo corsista durante le 24 ore della giornata.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza (modalità scritta).

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

  • Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento.