Tecnico della sicurezza sul lavoro

Tematica SSD CFU
Normativa per la sicurezza: evoluzione, riferimenti ed attori-L'analisi dei rischi negli ambienti di lavoro con riferimento al dlgs 81/08 9
Sicurezza e prevenzione incendi 3
Sicurezza e prevenzione nei cantieri temporanei o mobili (dlgs 81/08) 3
Analisi gestionale dei costi aziendali in materia di igiene e sicurezza sul lavoro. Analisi benefici/costi e studio di linee di incentivi alle PMI 3
I sistemi SGSL e OSHSAS 18001 6
Gli aspetti psicologici ed i risvolti psicosociali connessi all'igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro 6
Medicina Preventiva e Sorveglianza Sanitaria 6
Analisi, Progetto degli ambienti di lavoro 6
Il nuovo regime sanzionatorio: il procedimento sanzionatorio 9
Sicurezza negli impianti produttivi 9

Il corso si propone di analizzare le principali novità apportate dal D.lgs. n. 81 del 2008, sia per quanto riguarda l’assetto istituzionale che per quanto riguarda gli obblighi aziendali. Partendo dall’analisi dei nuovi obblighi gestionali, il percorso formativo prende in considerazione tutti i punti focali della salute e della sicurezza aziendale, soffermandosi soprattutto su quelli innovativi e su quelli che hanno evidenziato le prime criticità di applicazione. Verranno spiegate ed approfondite le metodiche di progettazione dei Sistemi di Gestione della Sicurezza sul Lavoro, per dar modo a coloro che intendono utilizzare la presunzione di conformità sancita dall’art. 30 del Decreto, di iniziarne il percorso di implementazione ed eventuale certificazione. Il corso di Master prevede infine l’analisi dei sistemi di responsabilità sociale delle imprese, per guidare i partecipanti verso una più partecipata e condivisa immagine dell’azienda e una panoramica sui contenuti, modalità espressive e media planning delle campagne per la cultura della prevenzione e sicurezza.

Le aree di insegnamento sono: la legislazione in tema di sicurezza, i fattori di rischio negli ambienti di lavoro, i rischi di natura ergonomica e psicosociale e il sistema delle relazioni e della comunicazione.

Il Master si propone di formare figure professionali nell’area tecnica, tecnologica ed organizzativa della sicurezza di un’impresa, in grado di assumere responsabilità nell’ambito della sicurezza aziendale.

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:

  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento della prova finale che si svolgerà in presenza in forma orale.

Il corso potrà prevedere degli incontri in presenza ad integrazione delle attività formative.

È prevista una prova finale in presenza.

Gli esami si terranno presso la sede di Napoli.
Ulteriori appelli d’esame si terranno nelle città di Palermo, Catania, Agrigento, Roma, Bologna, Torino, Campobasso, Benevento e Taranto, previo il raggiungimento di un numero minimo di candidati pari a 50.

Sono ammessi coloro  in possesso di un Diploma di Scuola  secondaria  superiore o  titolo di  studio di pari grado conseguito all'estero e riconosciuto idoneo dal Consiglio del Corso.