La Fiscalità delle Imprese negli aspetti Giuridici ed Economico-Aziendali

Descrizione

La Fiscalità delle Imprese negli aspetti Giuridici ed Economico-Aziendali

Finalità

Il Master di I livello in “La Fiscalità delle Imprese negli aspetti Giuridici ed Economico-Aziendali” si caratterizza per essere un corso post-universitario che punta alla specializzazione e al perfezionamento della materia tributaria nel suo interfacciarsi con gli aspetti giuridici, economici e aziendali.

Esso si propone di fornire ai giovani laureati (L1) in materie economiche e giuridiche, praticanti e giovani professionisti (dottori commercialisti e avvocati), personale dell’Amministrazione finanziaria (Agenzie Fiscali e Guardia di Finanza), le conoscenze teoriche e soprattutto pratiche ed operative, sotto i diversi profili tecnico-aziendalistici, giuridici ed economici ai quali, come è noto, si correla la tecnica tributaria.

Il Master è altresì utile per la preparazione al concorso per funzionari dell’Agenzia delle Entrate, prova tecnico-professionale, e per l’esame di abilitazione alla professione di Dottore Commercialista.

Strumenti didattici

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:

  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.

E’ prevista una prova finale scritta che si terrà in una o più sedi della PEGASO, scelta/e in modo da facilitare il più possibile gli spostamenti dei corsisti.

Titoli per l'ammissione

Costituiscono titolo di ammissione al Master:

  • Laurea Triennale;
  • Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • Diploma di laurea specialistica e/o magistrale.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dall'apposito bando per la presentazione delle domande.