AREA CRITICA ED EMERGENZA IN AMBITO INFERMIERISTICO

Finalità

Il master intende preparare l’infermiere a disporre di particolari strumenti professionali riassumibili, poi, in competenze specifiche. Tutto quello che riguarda il monitoraggio del paziente, a partire dal controllo dei parametri vitali, alla conoscenza della dimensione dell’agonia, alla valutazione dell’urgenza fino all’accesso alla morte richiede una specifica preparazione tesa ad identificare bisogni di assistenza e pianificazione organizzativa.

La capacità, inoltre, di identificare interventi efficaci, aderenti a modelli di assistenza specifica, deve essere unita ad una capacità valutativa e gestionale finalizzata al miglioramento della qualità di servizio.

 

Titoli per l'ammissione

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

  • diploma di laurea quadriennale del previdente ordinamento;
  • diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale;

Ai sensi e per gli effetti dell’Art 1, punto 10 della Legge 08 gennaio 2002, n. 2, al corso possono essere ammessi anche coloro che sono in possesso di diplomi, conseguiti in base alla normativa precedente, dagli appartenenti alle professioni sanitarie di cui alle leggi 26 febbraio 1999, n. 42, e 10 agosto 2000, n. 251 e 01 febbraio 2006 n. 43, che risultino iscritti all’albo professionale, ove previsto.