Risk Management (Gestione del rischio in Sanità)

Finalità

Il Master si pone l’obiettivo di diffondere una cultura aziendale del rischio clinico  ai professionisti in ambito sanitario, che siano in grado di gestire e valutare le diverse dimensioni del rischio,  fornendo loro  conoscenze e strumenti per progettare e rendere esecutivi di sistemi di gestione integrati. utili a garantire la sicurezza  dei pazienti .L’approccio sistemico garantisce una visione multidimensionale delle problematiche in ambito rischio clinico, permettendo un’attenta analisi dei diversi fattori che lo caratterizzano: organizzativi, gestionali, relazionali, professionali, strutturali, tecnologici, economici, medico legali. Il professionista potrà acquisire nuove competenze in tema di responsabilità e di coordinamento nella gestione del rischio  e potrà essere in grado di gestire processi critici in sinergia con altre professionalità nelle diverse articolazioni aziendali operando in contesti sia ospedalieri che territoriali.

Strumenti didattici

Videolezioni per l’approfondimento teorico anche mediante messa a disposizione di bibliografie e sitografie etc. oltre appunti e documenti per l’acquisizione della competenza pratica. Inoltre, somministrazione di test di autovalutazione.

Titoli per l'ammissione

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

-Laurea in Medicina e Chirurgia;

-Laurea  Triennale nelle Professioni Sanitarie o titolo equipollente

-Laurea in Biologia

-Laurea in Farmacia

-Laurea in Psicologia