La tutela del bilancio dell'UE. Strategie di contrasto ed azioni e misure preventive degli illeciti nel campo di spesa pubblica di origine europea e nazionale

Il Master si propone di offrire una trattazione sistematica e puntuale della disciplina relativa alle Frodi alle uscite del bilancio dell’unione europea e delle  irregolarità derivanti nell’utilizzo dei fondi U.E.

Di particolare interesse è il taglio tecnico operativo che il Master propone e che darà ai fruitori un metodo di approccio all’interpretazione e alla risoluzione delle problematiche legate al fenomeno oggetto del Master.

Il percorso formativo ha, quindi, l’obiettivo di fornire metodi, strumenti e conoscenza della problematica, partendo dalla definizione e dallo studio delle dinamiche sui finanziamenti erogati dalla UE, Poteri e compiti della Guardia di Finanza quale PEF del nostro Paese, Frodi e irregolarità nell’utilizzo di fondi Ue. L’attenzione e lo studio del Master assumono una maggiore curvatura in tema di principi di bilancio nazionale e la sana gestione finanziaria nell’utilizzo dei fondi UE, nonché sull’avanzamento finanziario nell’attuazione dei progetti europei e nella gestione dei Programmi di CTE: l’attestazione di spesa, la certificazione e la domanda di pagamento alla Commissione UE

Tematica SSD CFU Ore
La politica di coesione europea e gestione dei fondi UE 15 0
La protezione degli interessi finanziari dell'UE ed il Diritto Penale 7 0
Il ruolo della Corte dei Conti dell'UE e delle Procure Regionali; la tutela del bilancio dell'UE 8 0
Ruolo della procura europea (EPPO) e la protezione degli interessi finanziari mediante il diritto penale internazionale 7 0
Scambio di informazioni;verifiche simultanee e controlli multilaterali; varie forme di cooperazione 7 0
Le segnalazioni di operazioni sospette: attività di prevenzione e repressione di illeciti in materia di spesa pubblica a tutela del bilancio dell'U.E. 7 0
Recenti iniziative a tutela del bilancio comunitario; investigazioni ec-fin a tutela della spesa pubblica ed all'attuazione del pnrr; cooperazione internazionale 5 0
Prova finale 4 0

Il Master consente, sotto un profilo pratico, alla luce delle più recenti pronunce giurisprudenziali e ai recentissimi interventi legislativi in materia di frodi, di acquisire la conoscenza idonea quanto agli strumenti necessari e a  una corretta applicazione delle azioni e misure preventive contro le frodi e le irregolarità nell’utilizzo dei fondi UE e della normativa vigente con specifico riferimento agli aspetti più problematici maggiormente controversi della materia.

Il raggiungimento degli obiettivi è realizzato attraverso la presenza di un corpo docente altamente qualificato e tramite metodologie didattiche dirette ad assicurare l’elevata e proficua partecipazione degli iscritti. In questa ottica il Master punta a proporsi come vero e proprio punto di riferimento a livello nazionale per la specializzazione e l’aggiornamento professionale nelle discipline che ne costituiscono l’oggetto.

Il Master è destinato a tutti coloro che operano in settori ad alto impatto economico/finanziario, Dottori Commercialisti, Operatori delle Forze Armate operanti nell’ambito della sicurezza economico finanziaria, Operatori del sistema creditizio da quello bancario a quello della intermediazione finanziaria tutta, agli Avvocati, ma anche a tutti i professionisti e i consulenti che vogliano approfondire la conoscenza in materia di tecniche di tutela in ambito finanziario

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:

  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati; Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.

Le credenziali e le attività didattiche del corso saranno attive a partire dal 21 NOVEMBRE 2022.

L’erogazione del Master si svolgerà in modalità e-learning, con piattaforma accessibile 24ore/24.

Il master avrà una durata di studio pari a 1500 ore (60 CFU). Il modello di sistema e-learning adottato prevede l’apprendimento assistito lungo un percorso formativo predeterminato, con accesso a materiali didattici sviluppati appositamente e fruibili in rete e ad un repertorio di attività didattiche interattive, individuali e di gruppo, mediate dal computer e guidati da tutor/esperti tecnologici e di contenuto, in grado di interagire con i corsisti e rispondere alle loro domande. Lo studio dei materiali didattici digitali/video lezioni dei docenti con animazioni grafiche) e a stampa (dispense e/o testi) avviene di regola secondo tempi e disponibilità del singolo corsista durante le 24 ore della giornata.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attivita di rete;
  • Superamento della prova finale (modalità scritta)

Costituiscono titolo di ammissione al Master:

  • Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • Diploma di laurea specialistica e/o magistrale.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dall'apposito bando per la presentazione delle domande.