Il Master di I livello si prefigge di istruire figure professionali in grado di districarsi nel migliore dei modi nell'ambito della comunicazione sia a livello pubblico che all'interno di aziende private. Gli studenti acquisiranno le basi delle scienze della comunicazione che integrate con le altre materie permetteranno di interagire nell'ambito lavorativo creando un ambiente produttivo, sano ed efficiente e di trasmettere tale immagine anche esternamente, contribuendo all' evoluzione del proprio settore lavorativo

Tematica SSD CFU
Diritto dell'informazione e della comunicazione IUS09 9
Ermeneutica della comunicazione M-FIL/01 9
Politica economica dell'informazione SECS-P/02 6
Teoria della comunicazione SPS/08 6
Psicologia del lavoro e delle organizzazioni M-PSI/06 8
Strategie di comunicazione d'impresa SECS-P/08 8
Filosofia delle scienze sociali e della comunicazione SPS/01 6
Promozione d'immagine e pubblicita' SPS/08 5
Prova Finale 3

Il master ha la finalità formare figure professionali con spiccate competenze nel settore della comunicazione pubblica e/o d’impresa, professionisti capaci di elaborare, gestire e ottimizzare i flussi di comunicazione sia interna che esterna.
Nel corso del Master, saperi teorici specifici andranno a fondersi a precise competenze tecniche atte allo sviluppo delle più innovative ipotesi progettuali e/o di ricerca inerenti al settore della comunicazione.
Il percorso formativo prevede competenze attinenti alle discipline della comunicazione pubblica e di impresa, nonché alla filosofia delle scienze sociali e della comunicazione.
I contenuti del corso sono finalizzati all’acquisizione di conoscenze/competenze specifiche che consentiranno una ottimale e moderna gestione della comunicazione nelle imprese, negli enti e/o amministrazioni pubbliche.
Il master vuole rispondere in maniera adeguata alle esigenze espresse dal mercato del lavoro in materia di Comunicazione pubblica e di impresa.

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h:
 
  • Lezioni video on-line;
  • Documenti cartacei appositamente preparati;
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per
  • approfondimento);
  • Test di valutazione.
Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:
 
  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento delle prove di autovalutazione on-line;
  • prova finale (questionario a scelta multipla).

Gli esami si terranno presso le sedi dell'Ateneo.

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

  • diploma di laurea quadriennale del previdente ordinamento;
  • diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale.