Profilo di funzionamento, Pei e Pdp. Progettare interventi educativi a scuola in chiave Icf in prospettiva di progetto di vita

Il decreto interministeriale 182 del 29 dicembre 2020 sancisce l’ingresso nel
mondo scolastico del nuovo modello nazionale di PEI insieme alle nuove
modalità di assegnazione delle misure di sostegno per tutti gli studenti e le
studentesse con disabilità e per tutti i cicli scolastici, dalla scuola dell’infanzia
alla scuola secondaria.
Il nuovo PEI deve essere adottato a partire dall’anno scolastico 2021-2022 ed è
prevista la redazione di un PEI provvisorio per tutti gli studenti con disabilità
certificata neo iscritti a scuola o già frequentanti e con nuova certificazione, che
illustri le necessità, gli interventi necessari e tutte le indicazioni che andranno
poi verificate e riportate con le eventuali integrazioni e modifiche nel PEI
dell’anno successivo.


 

Tematica SSD CFU
I servizi per persone con disabilità nel quadro delle professioni sociali ed educative 12
Progettare in chiave Icf nell'ambito della disabilità psichica 12
Progettare e monitorare servizi per autistici 12
Profilo di funzionamento, Pei e Pdp 12
Promuovere socialità, agire empowerment: lo sport per le persone con disabilità 6
Modelli di capitalizzazione della conoscenza e la classe rovesciata 5
PROVA FINALE 1

Il cardine dell’ICF è il concetto di funzionamento all’interno della società che
rivede il senso della condizione di disabilità, non limitandola più solo alle
caratteristiche della persona che ha una diagnosi di disabilità, ma che
riconosce la disabilità come condizione determinata anche da fattori
contestuali, per esempio ostacoli o barriere di tipo diverso che limitano la
piena espressione delle potenzialità di un individuo.

L’erogazione del Corso si svolgerà in modalità e-learning, con piattaforma accessibile 24ore/24.

Il corso avrà una durata di studio pari a 1500 ore (60 CFU). Il modello di sistema e-learning adottato prevede l’apprendimento assistito lungo un percorso formativo predeterminato, con accesso a materiali didattici sviluppati appositamente e fruibili in rete e ad un repertorio di attività didattiche interattive, individuali e di gruppo, mediate dal computer e guidati da tutor/esperti tecnologici e di contenuto, in grado di interagire con i corsisti e rispondere alle loro domande. Lo studio dei materiali didattici digitali/video lezioni dei docenti con animazioni grafiche) e a stampa (dispense e/o testi) avviene di regola secondo tempi e disponibilità del singolo corsista durante le 24 ore della giornata.

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attivita di rete;
  • Superamento della prova finale  (modalità scritta).


Gli esami si terranno presso le sedi dell'Ateneo.

Costituiscono titolo di ammissione al Corso:

  • diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale;
  • diploma di istruzione secondaria.