Educare alla differenza di genere: ricerca dell’identità personale

Finalità

  • Favorire negli/nelle alunni/e la formazione di personalità forti e coese in grado di occupare il loro posto nella società e nel mondo in piena consapevolezza.
  • Aiutare ragazzi e ragazze nella ricerca della propria identità e fornir loro la capacità di mettersi in relazione con l’altro e il diverso da sé.
  • Creare nelle alunne/negli alunni  un nuovo modo di pensare con un’attenzione  all’identità di genere particolarmente in contesti culturali dove i rapporti interpersonali con l’altro sesso sono improntati alla violenza e alla sopraffazione.
  • Favorire l’educazione all’attenzione nei confronti del proprio genere al fine di rendere davvero concreta la libera espressione della singola individualità.
  • Assumere la scuola e, quindi, la classe come il luogo dove il processo educativo possa favorire la coeducazione al rispetto dell’altro nella sua identità personale e di genere.
  • Individuare modalità educative  miranti alla valorizzazione delle alunne e degli alunni di etnia diversa dalla nostra.
  • Riflessioni sui saperi e la semantica di genere.

Competenze professionalizzanti nei seguenti ambiti:

  • La differenza come valore
  • Rinnovata consapevolezza delle relazioni tra i generi e tra le persone e i saperi
  • L’educazione di genere come patrimonio culturale consolidato e riconosciuto dalle moderne scienze umane e sociali.
  • Concezione del sapere multidimensionale, non lineare e gerarchico, coerente con il  paradigma della complessità dell’integrazione.
  • Didattica disciplinare di genere.
  • Conduzione di interventi (dalla pianificazione alla realizzazione) di sostegno ai processi di cambiamento degli stili di vita a rischio individuali e di gruppo.

Strumenti didattici

Una volta perfezionata l’iscrizione, il corsista riceve le credenziali necessarie per accedere alla piattaforma telematica “PegasOnLine”, dove potrà reperire tutti gli strumenti didattici elaborati e a sua disposizione 24h su 24h.

   Sono previsti:

  • Lezioni video on-line;
  • Approfondimenti seminariali in presenza
  • Documenti cartacei appositamente preparati;   
  • Bibliografia;
  • Sitografia (link di riferimento consigliati dal docente per approfondimento);
  • Test di valutazione.
 

Titoli per l'ammissione

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado.
  • Laurea specialistica o magistrale