Metodiche e tecnologie avanzate in Medicina Nucleare in Collaborazione con il Gruppo Italiano Tecnici di Medicina Nucleare

L’evoluzione tecnologica, accompagnata dai progressi della ricerca in ambito radiofarmaceutico, ha comportato per tutti i professionisti coinvolti nell’ambito della medicina nucleare la necessità di acquisire ulteriori competenze, più specifiche e avanzate. Lo scopo di questo master è quello di accrescere le conoscenze dei professionisti coinvolti nei processi tecnico-scientifici della medicina nucleare, permettendo loro di poter ricoprire ruoli, che per la complessità del momento, presuppongono competenze avanzate rispetto al profilo di base. Un esempio concreto risiede nell’attività professionale relativa all’allestimento dei radiofarmaci e dei processi connessi alla radiofarmacia complessa/sperimentale, nella gestione delle apparecchiature multimodali, nell’ amministrazione dei sistemi di assicurazione di qualità, così come introdotti da relativa legislazione nell’ambito medico nucleare.

Tematica SSD CFU
Skills and Competencies in MN 2
Radiofarmacia 8
Apparecchiature 7
Imaging e applicazioni tecniche 10
Terapia medico nucleare 3
Radioprotezione 3
Ricerca e sperimentazione clinica 4
Radiomica ed intelligenza artificiale 4
Management e Sicurezza 8
Seminario 4
Prova finale 7

L’obiettivo del Master è quello di fornire tutte le competenze tecnico-pratiche avanzate: dalla radiofarmacia, convenzionale e PET, alla formazione dell’immagine; dalla conoscenza specialistica delle nuove apparecchiature multimodali alla padronanza dei sistemi software e di post-processing. Verranno, inoltre, sviluppati altri ambiti di expertise come la terapia medico nucleare, la radiomica ed intelligenza artificiale, la radioprotezione, gli aspetti giuridici-normativi e il risk management. Infine verranno trattati argomenti inerenti alla metodologia della ricerca in medicina nucleare, elementi di statistica e strumenti di base per la pubblicazione scientifica.

•      Tecnici Sanitari di Radiologia Medica

•      Laureati in Ingegneria Biomedica

•      Laureati in Ingegneria Clinica

•       Laureati in Chimica o Fisica

 

L’erogazione del Master si svolgerà, prevalentemente, in modalità e-learning, con piattaforma accessibile 24ore/24. Il modello di sistema e-learning adottato prevede l’apprendimento assistito lungo un percorso formativo predeterminato, con accesso a materiali didattici sviluppati appositamente e fruibili in rete. Lo studio dei materiali didattici digitali/video lezioni dei docenti e a stampa (dispense e/o testi) avviene di regola secondo tempi e disponibilità del singolo corsista durante le 24 ore della giornata. I contenuti didattici sono articolati sei moduli di lavoro, per i primi cinque moduli di lavoro sono previste attività da svolgere esclusivamente on-line.  La prova finale, sarà svolta in presenza nelle sedi didattiche dell’Università Pegaso.

L’erogazione del Master si svolgerà in modalità e-learning, con piattaforma accessibile 24ore/24.

Il master avrà una durata di studio pari a 1500 ore (60 CFU). Il modello di sistema e-learning adottato prevede l’apprendimento assistito lungo un percorso formativo predeterminato, con accesso a materiali didattici sviluppati appositamente e fruibili in rete e ad un repertorio di attività didattiche interattive, individuali e di gruppo, mediate dal computer e guidati da tutor/esperti tecnologici e di contenuto, in grado di interagire con i corsisti e rispondere alle loro domande.

Lo studio dei materiali didattici digitali/video lezioni dei docenti con animazioni grafiche) e a stampa (dispense e/o testi) avviene di regola secondo tempi e disponibilità del singolo corsista durante le 24 ore della giornata.

 

Ai corsisti vengono richiesti i seguenti adempimenti:

  • studio del materiale didattico, video e scritto, appositamente preparato;
  • superamento dei test di verifica on-line;
  • partecipazione ai due seminari in presenza;
  • Superamento della prova finale.

Gli esami si terranno presso le sedi dell'Ateneo.

 

diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale; ai sensi e per gli effetti dell’art 1, punto 10 della Legge 8 gennaio 2002, n. 2, al corso possono essere ammessi anche coloro che sono in possesso di diplomi conseguiti in base alla normativa precedente, dagli appartenenti alle professioni sanitarie di cui alle leggi 26 febbraio 1999, n. 42, e 10 agosto 2000, n. 251 e 1° febbraio 2006 n. 43, che consentano l’iscrizione agli albi professionali.